About me

Fino al 2007 mi costruisco una sorta di esistenza pseudo-normale fatta di diploma, servizio militare, tanto lavoro, l’ acquisto della casa, il matrimonio, due figli, il calcetto, le vacanze. Apparentemente tutto perfetto per quello che riguarda ciò per cui ero stato programmato.

Poi un giorno mi rendo conto di essere totalmente infelice e comincio a cercare la soluzione per uscire da un buco che puzza fortemente di depressione, sperimentando un po’ di tutto.

Dopo aver appurato che nell’andare in vacanza nei posti più costosi e nel comprarsi automobili da settantamila euro, non si vince l’insoddisfazione profonda per la propria vita, comincio un percorso fatto di cose per me completamente nuove.

Riprendo fuori un diario di viaggio scritto in Costa Rica nel 2001 per trasformarlo in un libro, il matrimonio naufraga tra dolore e sensi di colpa, cominciano le letture spirituali e meditative, mi scontro con la psicologia tradizionale e con quella transpersonale, comincio con il Reikiscavo nei miei traumi con le Costellazioni Familiari e tento di lasciar andare il passato facendomi il Cammino di Santiago.  Nel frattempo incontro amici veri e falsi, vivo relazioni improbabili che però fortunatamente  si trasformano quasi sempre in buone amicizie. Per un anno sono vegetariano, per tre mesi vegano, per un anno e mezzo attivista del Movimento 5 Stelle, mi iscrivo a psicologia a 42 anni, dò due esami e poi mollo perché non tollero di dover studiare una roba noiosa come la statistica e opto per una scuola con approccio olistico.

Il lavoro mi ha salvato dal rischio di perdere totalmente la bussola; è stato per così dire quella cosa “normale” che mi ha mantenuto collegato alla vita quotidiana, dal momento che negli ultimi sette anni mi sono avventurato  in percorsi esplorativi orientati al distaccamento dalla realtà così come ero abituato a viverla.  Per più di venti anni ho venduto  per Vodafone, Wind e Telecom, poi mi sono chiesto se volevo fare questo per tutta la vita e mi sono risposto di no.  Così sono partito alla ricerca di qualcosa di nuovo che mi riaccendesse la fiammella e ad oggi mi divido tra il percorso olistico, il progetto #coltivarebamboo e due figli che al 50% vivono con me.

Un abbraccio.

Davide

Curriculum professionale

 

4 pensieri riguardo “About me

  1. Beh, che dire caro Davide, io che ho avuto la fortuna di conoscerti, mi pare che la tua strada che stai percorrendo, sia proprio quella che sto percorrendo io, probabilmente io ho qualche inquilino in più da gestire, alcuni dei quali davvero degli scassaminchia…però ci sto convivendo e a volte riesco anche a metterli a tacere o d’accordo…quindi mi sto imponendo come leader dei miei inquiliini interiori e della mia vita…é una strada alquanto dura e complicata, piena di ostacoli che cercando di distoglierti o di demoralizzarti, ma io continuo per questa strada….vediamo dove mi porterà…per ora mi sta facendo conoscere grandi persone, persone dal cuore d’oro, ricche di esperienze, di vita, di gioia, di voglia di fare…tranquillo che domenica qualcosa cambierà di certo, ci sarà un botto così tremendo che tutta Italia tremerà, altro che terremoto!!!! Intanto godiamoci le dimissioni del Papa, la caduta degli Imperi Bancari, dei sistemi economici, politici, strutturali che ormai hanno capito di essere vecchi, obsoleti e assurdi…stanno cambiando molte cose Davide, noi siamo protagonisti di questo e siamo fortunati ad essere proprio li nel mezzo del casino per vedere, agire ed essere!!!! Ti voglio bene, mi piacerebbe che ci rivedessimo presto…in qualsiasi luogo….un abbraccio, Paolo

  2. non riesco a decidere quale delle tue personalità mi attrae di più, quindi per ora continuo a giocare a tradirti con te stesso…e continuo a sperare di riuscire prima o poi a vederti più spesso.

Lascia un commento