Guerra di religioni nel 2015?

Non mi dite che in questi fatti di Parigi non c’è qualcosa di strano! world-peace-090420jSarò uno psicopatico complottista ma devo dire che mi appare tutto organizzato come lo show del “Grande Fratello”. La vignetta che prevede l’attacco, i terroristi che prima sbagliano il civico della sede del giornale e poi casualmente dimenticano la carta d’identità nell’automobile usata per l’attentato al Charlie Ebdo ? I terroristi che il giorno dopo si fanno beccare in tipografia (giustamente dovevano fare il duplicato della carta d’identità smarrita) e il tizio che fa la piazzata nel supermercato Kasher? Ma neanche nei fumetti di Topolino !!!

Purtroppo la sensazione che ne ricevo è quella di una puttanata preparata ad arte. Certo ci sono dei morti, nessuno lo mette in dubbio, ma quando i governi fanno la guerra per mantenere il controllo qualche morto è sempre da mettere in conto. Quando ci sono le guerre è normale: sacrifico cento soldati se questi mi permettono di conquistare mille nemici; si tratta di aritmetica. In Italia abbiamo mai sentito parlare di stragi di Stato? http://it.wikipedia.org/wiki/Strategia_della_tensione_in_Italia

Non dico che non ci siano islamici fanatici e cattivi, certo che esistono. In una religione con radici di appartenenza così forti di certo troviamo un gruppo estremisti disposti ad uccidere, ma di cosa ci meravigliamo? Non abbiamo noi in Italia gente che picchia, accoltella, spara e a volte uccide un’altra persona allo stadio? Allo stadio capite? Solo perché tifoso della squadra della sua città anziché della tua! Accade questo ancora oggi in Italia, pochi mesi fa con la storia di Gennarino à Carogna e compagnia bella.

Siamo sicuri di essere così migliori di loro?

D’accordo, anche se un gruppetto di fanatici ha deciso di far fuori tutta la redazione che insultava Maometto, proviamo ad immaginare cosa succederebbe se un giornale italiano fosse consentito di pubblicare quotidianamente delle vignette con il Papa in atteggiamenti blasfemi, magari con donne e bambini? Siamo sicuri che quattro fanatici cattolici non si incazzerebbero al punto di essere disposti a far fuori il vignettista ed il redattore che producono questo? Boh. Forse no ma forse anche sì.

Immagino che una guerra di religioni convenga sempre a chi governa. Quando il popolo è terrorizzato si stringe per la paura attorno al proprio Stato ed è disposto a mandare giù qualsiasi cosa pur di essere difeso dai “cattivi”.

La voglio sparare grossa: “O forse si doveva solo far risalire il prezzo del petrolio che sta precipitando troppo in basso per i gusti di qualcuno?” Vedremo le quotazioni del brent nelle prossime settimane…

Non sono a favore dell’Islam ma, come si è capito non sono nemmeno un tifoso dei cattolici. Delle religioni e di questa faccenda non me ne frega nulla in realtà,  l’unica cosa che un po’ mi infastidisce sono quelli che, a prescindere, categorizzano sé stessi come“migliori”, per il  credo, per la  razza, per appartenenza sociale. Non mi sembra corretto.

Lo so che gli Islamici hanno ancora tutte quelle menate del burka ed altre cose che a noi appaiono pazzesche, ma tutto sommato voglio sperare che il mondo si divida soltanto tra coloro che rispettano gli altri e quelli che non lo fanno.

Non voglio dividere il mondo in religioni. Mi sembra sciocco.

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.